News

27 apr 2011
Chiesa di Paganica; Pasqua a L'Aquila a due anni dal sisma

Paganica, L'Aquila

 

Fa di certo effetto passare il giorno di Pasqua del 24 Aprile 2011 nella chiesa che e' stata realizzata, giorno per giorno, quasi un anno fa, dalle prime arcate in legno lamellare innalzate nella primavera del 2010 e la bella inaugurazione di fine Luglio 2010.

La comunita' di Paganica e' sempre molto attiva e il gruppo dei giovani della parrocchia locale, guidati da Don Dionisio, ha animato con spettacolari musiche e cori la cerimonia pasquale.

Don Dionisio era stupito di vedere cosi' tanta gente, chiamando i fedeli, simpaticamente, "pasqualini" e "natalini", perche' spesso ci si ricorda delle "cose di fede" solamente durante le grandi festivita'.

Ma Paganica e' un discorso un po' a parte, c'e' sempre partecipazione e la "ricostruzione" da queste parti, si spera sara', proprio per questo, piu' semplice.

 

 

Don Dionisio ha anche ringraziato per la nuova chiesa, a distanza di un anno, agiungendo che spesso alcuni spazi diventano utili proprio per la funzione che hanno.

 

 

Vicino a noi alcuni edifici del Progetto C.A.S.E. di Tempera (http://www.liveille.com/pagine/dettaglio/case,3/tempera,4.html) sono abitati dalle numerose famiglie vittime sel sisma e rappresentano anche la prima grande fatica di ILLE conclusa nel Dicembre del 2009.

 

Il parco giochi dietro la chiesa e' pieno di bambini che giocano, anche durante la cerimonia, ridono, scherzano, vita che si dipana tra il Gran Sasso e la bella citta' dell'Aquila che, piano piano, di certo risorgera'!

Riepilogo

Archivio